Aiutiamo Jo a Volare in Florida

06-08-2019 11:19 -

MERCOLEDÌ 21 agosto la nostra associazione organizza insieme al due Blue Rose, al Bagno Siria e al Kinzika Group una serata in beneficenza per la piccola Jo, gran buffet 20€, ospiti della i Blue Rose, Samuele Rossi e il grande Graziano Salvadori, saràn possibile partecipare anche solo allo spettacolo lasciando un'offerta per la piccola Jo.
Jo nasce a Pisa, il 24 Marzo 2017, dopo una gravidanza davvero ricca di preoccupazioni. I genitori pensavano che Jo non sarebbe mai riuscita neanche a stare seduta da sola, invece sta seduta, gattona, cammina con il suo tutore ed il suo deambulatore.
Ed ogni passo una lacrima di gioia per tutti. La mancanza di due costole è soltanto qualcosa di estetico, le due emivertebre sembrano compensarsi e non preoccupare troppo al momento. Per quanto riguarda gli arti inferiori, a sinistra Jo deve sistemare il ginocchio, e deve riallineare la caviglia.
A destra soffre di emimelia, ancora da capire bene se tibiale o fibulare. Manca un osso. Questo ha causato un'incurvatura dell'osso presente, che si è andato a posizionare più in alto di dove dovrebbe, la gambina risulta dunque più corta.
Ginocchio, caviglia, lunghezza e curvatura sono dunque tutte da sistemare. Tutto questo, è possibile farlo soltanto in America. la piccola deve raggiungere il Paley Institute in Florida.
In Italia l'unica opzione che ci propongono è l'amputazione della gamba destra. In America c'è una speranza.
Il costo medio per questi interventi si aggira intorno ai 400.000 euro. Solo per operazioni e fisioterapie. In più ci sono viaggi, pernotto, e tutto ciò che c'è intorno. Per questo nasce questa progetto "I Sogni di Jo"

I sogni di Jo


Fonte: amici dell'elfo